Ago e filo per il PD

Ieri sera ho portato il mio contributo all’assemblea provinciale del PD Monza Brianza alla vigilia dell’inizio della fase congressuale nazionale.

Ho parlato di piazze e di delusi.

Penso che chiunque sarà il nuovo segretario del Partito Democratico dovrà ricucire un rapporto con coloro che si sentono delusi dal PD ma che continuano a riconoscersi nei valori democratici alla base del nostro partito.

Abbiamo visto questa folla di persone nelle ultime manifestazioni di piazza, da Torino a Milano, passando per Lodi, Roma e molte altre città.

Da qui si dovrà partire come comunità democratica, con una leadership che prenda in mano ago e filo per ricucire e creare un fronte comune contro sovranismi e populismi