Il PD che verrà

Ieri ho partecipato a “Il PD che verrà”, una bella iniziativa organizzata dal PD Desio (grazie Angelo Paola e Marta Sicurello per l’invito). È stata una serata di confronto sul ruolo che il partito democratico e la politica in generale rivestono per i giovani e per il futuro della società. Molte le riflessioni emerse, molte le idee per dialogare con una fascia della popolazione, quella degli under 35, sempre più disillusa e lontana dal coinvolgimento politico. Noi, però, non ci arrendiamo, non ci adagiamo al becero e sempre troppo semplice populismo, ma continueremo a raccontare un modo bello di fare politica per il futuro di tutti noi.